Trascrizioni in Braille di testi matematici

Da alcuni anni è attivo un servizio di trascrizione di libri matematici scolastici in Braille, nel formato Lambda.  I principali fruitori di questo servizio sono alcune Province italiane che  hanno commissionato la trascrizione di libri per gli utenti del loro territorio.
Ciò significa che gli studenti non vedenti delle scuole medie e superiori hanno la possibilità di utilizzare lo stesso materiale didattico dei compagni. I risultati fin qui raggiunti sono molto lusinghieri in quanto i ragazzi  possono svolgere gli stessi esercizi dei compagni, studiare sugli stessi testi,  seguire lo stesso percorso didattico, e tutto ciò rende l'integrazione qualcosa di reale e concreto.
Ciò è stato possibile grazie anche alla disponibilità di alcune case editrici, le quali,  seguendo le indicazioni della  legge n. 4 del 2004 hanno  reso disponibili i loro file in formato PDF dai quali ricavare i file Lambda.

Se desiderate ricevere maggiori dettagli sull’attività di trascrizione contattateci.

ALCUNI ESEMPI

Qui sotto potete scaricare alcuni esempi in cui è possibile fare il confronto tra il file originale e il file trascritto in Lambda.

Pagina 29 - Unità 10 - (tratto dal libro "Aritmetica b" edizioni "Lattes" anno "2005")

Esepio di una pagina contenente esercizi per la scuola media. Da notare lo sfondo colorato per il quale è stato necessaria un'operazione di pulizia prima di poter utilizzare il programma di riconoscimento della matematica.

Download dei files:

Pagina 300 - Capitolo 5 - (tratto dal libro "Matematica verde" edizioni "Zanichelli" anno "2010")

Esempio di una pagina contenente esercizi per le scuole superiori. Da notare lo sfondo colorato dell'esercizio guida e il riquadro "bravi si diventa" che è stato necessario rimuovere manualmente per una corretta interpretazione della pagina da parte dell'ocr matematico.

Pagina 030 - Unità 1 - (tratto dal libro "Moduli di matematica, Modulo U blu" edizioni "Zanichelli" anno "2012")

Esempio di una pagina contenente esercizi per la scuola superiore. Dato il tipo di carattere utilizzato per la stampa l'ocr riconosce erroneamente le x come lettere greche "chi" quindi è stato necessario sostituirle tutte a mano.

Download dei files:

Pagina 198 - Capitolo 3 - (tratto dal libro "Corso base di matematica" edizioni "Zanichelli" anno "2009")

Esempio di una pagina contenente esercizi per la scuola superiore. Per questo libro non avevamo a disposizione il pdf originale dalla casa editrice quindi siamo partiti dalle pagine ottenute scannerizzando il libro. Dal pdf si possono notare le aree grige dovute ai colori presenti nella parte retrostante della facciata, queste zone "sporche" rendono molto più difficile il riconoscimento corretto da parte dell'ocr quindi sono state necessarie molte più correzioni.

 

DESCRIZIONE DELLA PROCEDURA DI CONVERSIONE

Qui di seguito descriviamo quali sono i passaggi necessari per poter ottenere un file in formato Lambda.
Il punto 1 (Acquisizione dell'immagine) è necessario solamente nel caso non si abbiano i file pdf della Casa Editrice.

1) Acquisizione dell’immagine:

Per prima cosa , attraverso il software dello scanner, è necessario acquisire  la pagina stampata ad una risoluzione di 600 dpi (risoluzione necessaria al programma Infty per il riconoscimento del testo e della matematica), successivamente è necessario elaborare l'immagine attraverso una serie di passaggi e cioè:

  • contrastarla, (aumentare il contrasto tra gli elementi chiari e quelli scuri)
  • desaturarla   (Passare dai colori alla scala di grigi)
  • trasformarla in bianco e nero (1 bit di profondità del colore)

Tuttavia questo percorso non è sempre obbligatorio. Per le pagine più nitide e pulite, per esempio,  è possibile anche eseguire i suddetti passaggi direttamente con lo scanner  e arrivare così al file in bianco e nero.

 

2) Riconoscimento dell’immagine:

Il secondo passo è quello di riconoscere l'immagine salvata tramite il programma InftyReader ed esportare il risultato nel formato “iml” (formato proprietario di Infty) in modo tale da poterlo aprire con il secondo programma del gruppo “InftyEditor”. Tramite l'editor è possibile verificare la correttezza del riconoscimento e, in caso qualcosa non sia stata riconosciuta bene, intervenire per risolvere i problemi.
Una volta raggiunta la forma corrispondente a quella dell'immagine sorgente bisogna esportare il file in formato xhtml.

ESEMPI DI ERRORI TIPICI DA CORREGGERE A MANO

 La parentesi, che raccoglie il risultato dell’espressione ([3]) è stata interpretata erroneamente
 Il  trattino posto prima del numero “165” è stato interpretato erroneamente come lettera “R”.

 

3) Conversione:

Il terzo passo è quello di aprire il programma Lambda e importare il file precedentemente salvato in formato Xhtml ed seguire un ultimo controllo per verificare il risultato. Se tutto è andato a buon file Il risultato ottenuto è il seguente:

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI SULLE ATTIVITA' DI TRASCRIZIONE POTETE CONTATTARCI